Curno-Incendio a Malonno, divorati ettari di bosco – Corriere Brescia

Non piove da giorni. E il sottobosco secco è l’ambiente ideale per il propagarsi delle fiamme che stanno divampando da lunedì sera nei boschi Malonno, in località montana di Landò. L’intervento di spegnimento è coordinato dalla Forestale di Curno e dalla Protezione Civile perchè non sono interessati né centri abitati né strade. Sul posto ci sono gli uomini della Protezione civile di Malonno, Sonico, cui si sono aggiunti gli uomini di Edolo, Sellero, Ono e Corteno. Da questa mattina è in azione anche l’elicottero.

viaIncendio a Malonno, divorati ettari di bosco – Corriere Brescia.

Curno-Sfondano il posto di blocco Due scappano, uno in manette – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Sfondano il posto di blocco Due scappano, uno in manette – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

È circa l’una della notte tra domenica e lunedì quando un’auto con a bordo tre persone si ferma al distributore di benzina Agip di Mozzo, lungo la  Villa d’Almè-Dalmine a poco distanza dallo svincolo per il «Pascoletto». I tre scendono dalla vettura e con un piccone sfondano la vetrina del bar del distributore. L’allarme scatta immediatamente e viene subito ricevuto dai carabinieri di Curno che accorrono sul luogo segbnalato, trovando i ladri intenti a dar inizio alla razzia.

 

 

Curno- Lallio, la moglie dell’operaio morto: “Non è giusto morire così”

Lallio, la moglie dell’operaio morto: “Non è giusto morire così”.

 

 

… il cadavere del marito sotto le macerie del reparto caldaia. L’hanno svegliata i carabinieri diCurno poco dopo le 6 , quando era ormai certo che suo marito era morto, e si è precipitata alla Cartiera per il compito più triste. Al suo fianco ha sempre avuto un parente, che l’ha sorretta, e non è mai mancato il maresciallo dei carabinieri di Curno Biagio Mondì, un carabiniere dal…

 

Curno- AAA cercasi nababbi per la ruota in oro 24 carati

La letteralmente brillante idea è venuta ad Angelo Giacalone, titolare della Effelle Pneumatici di Curno, in provincia di Bergamo, che ha deciso di realizzare dei prototipi di ruote laminate in oro 24 carati.  Un prodotto d’elite, non c’è che dire, che Giacalone ha fatto realizzare, sulla base di un disegno di cerchi per fuoristrada, da un artigiano estraneo al mondo delle ruote. “L’idea mi è venuta ascoltando dei clienti di Dubai, dove abbiamo uno Show Room, – dice Giacalone – e proprio gli Emirati Arabi saranno probabilmente uno dei mercati di sbocco di questo prezioso prodotto”. Si tratta naturalmente di ruote su misura: dopo che il cliente ha scelto il modello da realizzare, ci vogliono infatti sei mesi per avere la ruota finita che, ci spiega il titolare della Effelle, è completamente  bagnata in oro 24 carati, bussole e bulloni compresi. Il prezzo? 10.000 euro a cerchio. Proibitivo? Non per tutti a quanto pare. “Anche se questo è solo l’inizio del progetto, qualche richiesta è già arrivata”, conclude Giacalone.

viapneusnews.it: AAA cercasi nababbi per la ruota in oro 24 carati.

Stalking, Curno in prima linea apre uno sportello per le vittime – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Stalking, Curno in prima linea apre uno sportello per le vittime – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

L’assessore alle Pari opportunità di Curno, Sara Carrara, ha programmato l’apertura di uno sportello anti-stalking. Nei paesi di provincia, dove ci si conosce, la vergogna prevale sulla paura e si finisce col subire in silenzio, anziché denunciare. «Per questo abbiamo pensato di andare incontro alle donne – ha spiegato l’assessore Carrara – offrendo loro il sostegno ed i consigli di uno psicologo e di un avvocato, per permettere loro di uscire dall’isolamento che la violenza produce».