Curno: accademia del biliardo – CSB 4 Giugno MAGENTA (MI) |

CSB 4 Giugno MAGENTA (MI) |.

Una piacevole “sorpresa” da parte dell’Atleta Trevisan Sergio (CSB Accademia del Biliardo CURNO) Si piazza al 3/4 posto nella Manifestazione che si è svolta sabato 17 Dic. 2011 c/o il CSB “4-Giugno”. Alcuni numeri, 376 gli Atleti che hanno partecipato alla Manifestazione 8 giorni di qualificazione + il giorno della Finale, ma torniamo alla Finale

Curno, polemica sulla giostra di Capodanno-Bergamo News

Curno, polemica sulla giostra di Capodanno.

Lega Nord Cronaca Politica Non poteva mancare la polemica politica anche in versione natalizia a Curno. La Lega Nord ha diffuso un volantino in cui attacca il sindaco Angelo Gandolfi che ha promosso un’iniziativa insolita. L’amministrazione comunale ha infatti trovato gli sponsor per installare una giostra sulla piazza. Un regalo ai cittadini “natalizio”, anche se la giostra, come da…

20111228-090130.jpg

Curno, rapinano 40enne dell’auto Un tunisino arrestato a Salisburgo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

È uscito da un locale serale a Curno e ha dato un passaggio in auto a due ragazzi stranieri. Peccato che questi due, una volta saliti in macchina, lo hanno aggredito e rapinato dell’auto. È successo nella notte tra sabato e domenica e la vittima è un 47enne di Comun Nuovo.

L’uomo è uscito da un locale di via Bergamo, a Curno, e si è fermato con due extracomunitari, di origine tunisina, che chiedevano un passaggio. Poco dopo i due hanno aggredito il 40enne e lo hanno rapinato della macchina.

viaCurno, rapinano 40enne dell’auto Un tunisino arrestato a Salisburgo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno Vede il posto di blocco e per fuggire si schianta – Il Giorno – Bergamo

Vede il posto di blocco e per fuggire si schianta – Il Giorno – Bergamo.

Bergamo, 18 dicembre 2011 – Aveva bevuto troppo e lo sapeva. E quando ha visto il posto di blocco della polizia stradale ha cercato di evitarlo, riuscendo però solo a schiantarsi contro il cancello di un’abtiazione. Risultato della manovra: auto distrutta e patente ritirata per una ragazza che ha fatto parte degli 81 automobilisti fermati nel corso della notte dagli agenti della polizia stradale di Bergamo. Al termine dei controlli effettuati lungo la provinciale Briantea a Curno sono state ritirate sei patenti per guida in stato di ebbrezza.

 

Curno – Ubriaca al volante vuole evitare la polizia, finisce contro un muro

Ubriaca al volante vuole evitare la polizia, finisce contro un muro.

 

Alla vista della polizia ha tentato di cambiare direzione, ma è finita contro il muro di uno stabile, sulla Briantea. Protagonista della manovra azzardata è stata una donna di Alzano di 29 anni, che guidava in stato di ebbrezza con un tasso alcolico di 2,04 grammi per litro di sangue e alla fine si è vista ritirare la patente, ma si è anche presa una denuncia per incidente causato dallo stato di ebbrezza alcolica. In piena notte,

Curno -Tenta di evitare la polizia e si schianta Controlli sulla Briantea, 6 patenti ritirate – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Tenta di evitare la polizia e si schianta Controlli sulla Briantea, 6 patenti ritirate – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

In sei ore la polizia stradale di Bergamo, sotto il controllo del comandante Mirella Pontiggia, ha fermato 81 automobilisti sottoponendoli all’alcoltest. Di questi, 6 sono risultati positivi tanto che a tutti è stata ritirata la patente. Il posto di blocco è stato istituito a Curno, sulla Briantea, ed è qui che si è verificato il caso della giovane ragazza che, per evitare di sottoporsi all’alcoltest, è finita contro una recinzione. Anche per lei patente ritirata.

Curno – Una serata in aiuto del Malawi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

l «gruppo Cucchi», dal nome di padre Eugenio Cucchi che li ha seguiti in Malawi, ha coinvolto altri amici come Alessia Pini e Fabio Greca e operatori bergamaschi del settori del commercio, artigianato e servizi che hanno contribuito alla realizzazione del calendario studiato da Guanluca Panzeri «Malawi 2012» che sarà presentato sabato sera 17 dicembre alle 21 nel locale «Primo Livello» in via Fermi 37 (centro le Vele) a Curno e durante la serata di solidarietà (costo entrata 20 euro).

viaUna serata in aiuto del Malawi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno – Anarchici contro Mediaworld Bloccata una busta con proiettili – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

20111214-084607.jpg

Anarchici contro Mediaworld Bloccata una busta con proiettili – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

La busta sarebbe dovuta arrivare alla sede della Mediamarket, in via Lega Lombarda a Curno (vicino all’Uci Cinemas), e precisamente all’amministratore delegato della società cui fa capo Mediaworld, Pierluigi Bernasconi. Ma il plico è stato intercettato durante lo smistamento al centro meccanizzato postale di Peschiera Borromeo (Milano) e consegnato ai carabinieri del Ris di Parma.

A Curno sbarca Mondo Convenienza Nel negozio anche un outlet – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Giovedì 15 dicembre Mondo Convenienza arriva anche a Curno e apre così l’ottavo punto vendita in Lombardia dedicato alle proposte d’arredo per tutta la casa. Si tratta di un’azienda italiana specializzata nella grande distribuzione organizzata di mobili e a prezzi competitivi.

Oltre ad un’ampia esposizione di cucine, camere, camerette, soggiorni e complementi, nei 5.000 metri quadri del nuovo negozio di Curno, di fronte all’Esselunga, sarà presente anche una zona dedicata all’arredo bagno, ai complementi e alle librerie. Target di Mondo Convenienza è un pubblico ampio e diversificato, per gusti e necessità, offrendo a ciascuno la giusta risposta ai propri bisogni.

viaA Curno sbarca Mondo Convenienza Nel negozio anche un outlet – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno – Servizio antistragi della Stradale 98 auto controllate, ritirate 7 patenti – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Nell’ambito della serie di servizi notturni antistragi, la polizia stradale di Bergamo è entrata in azione nella notte tra sabato 10 e domenica 11 dicembre a Curno e Mozzo controllando 98 automobili e 110 persone. il bilancio è di 7 patenti ritirate.

Tutte le patenti sono state ritirate per guida in stato di ebbrezza a ulteriore testimonianza di come il problema sia grave nella nostra provincia e si acuisca nel weekend. Stavolta la percentuale di patenti ritirate è stata inferiore al 10%, ma anche il 7,14% di sabato non è un dato assolutamente da sottovalutare. 

Da sottolineare anche che è stato rilevato un tasso alcolemico superiore a 2,50, ovvero il quintuplo del limite massimo consentito che è di 0,50.

viaServizio antistragi della Stradale 98 auto controllate, ritirate 7 patenti – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno-Bestemmia di fronte alla polizia, multa da 300 euro

Bestemmia di fronte alla polizia, multa da 300 euro.

 

Il codice penale, nella sua versione del 1930, spiegava che “chiunque bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità o Simboli o le Persone venerate nella religione dello Stato, è punito con un’ammenda  da lire ventimila a lire seicentomila“. Era l’articolo 724 del codice Rocco. Oggi la bestemmia non è più prevista nel codice penale, ma può comportare comunque una multa. E che multa. Ne sa qualcosa un trentaduenne di Ponteranica che nella notte tra sabato e domenica si è lasciato andare ad una serie di imprecazioni, una in fila all’altra, di fronte agli agenti della polizia stradale di Bergamo. Per lui è scattata la sanzione di 102 euro, il minimo previsto per una bestemmia, che può essere punita anche con 300 euro.

Curno – Cina, si resiste con la qualità – Il Sole 24 ORE

«Sulla Cina stiamo entrando in una fase di riflessione». Giancarlo Losma, presidente di Ucimu (macchine utensili) e di Federmacchine, è in trincea, al lavoro, nell’azienda di Curno: deve assistere al sigillo di due container da quaranta piedi zeppi di macchinari destinati al Nord Italia e, guarda caso, alla Cina. Losma sfoggia un sano realismo: «Nei primi 8 mesi dell’anno nel mercato più grande del mondo abbiamo perso lo 0,4%, ma quella è ancora una piazza che assorbe il 12,8% del totale della nostra produzione di macchine utensili che, a loro volta, rappresenta un terzo dell’universo Federmacchine».

viaCina, si resiste con la qualità – Il Sole 24 ORE.

Curno – Premio «Anziani per Bergamo»: per il 2011 scelto Pepi Merisio – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Il premio «Anziani per Bergamo» verrà assegnato quest’anno al fotografo Pepi Merisio, classe 1931. La dodicesima edizione dell’iniziativa organizzata dallo Spi della Cgil si terrà lunedì prossimo, 12 dicembre, alle 11 presso Ari & Ciro di Curno (via Fermi 2, zona Decathlon-Centro commerciale Le Vele).

Per l’occasione è stato convocato il Comitato Direttivo allargato del sindacato pensionati della Cgil per il comprensoriale di Bergamo. La seduta del Comitato si svolgerà dopo la manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil contro la manovra del governo Monti, organizzata in piazza Vittorio Veneto. Si provvederà anche alla consegna dei premi ai fedelissimi dello Spi.

viaPremio «Anziani per Bergamo»: per il 2011 scelto Pepi Merisio – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

CURNO/ELEZIONI 2012: I PRIMI PROGRAMMI – letto su Vivere Curno – Manifesto dei valori

Nel 2012 i cittadini e le cittadine di Curno saranno chiamati a rinnovare l’amministrazione comunale. È il momento più alto della nostra democrazia. Un momento cui non vogliamo e non possiamo sottrarci.

Il nostro obiettivo è creare un paese in cui sia bello per tutti vivere. La condizione – come prescrive l’art. 3 della Costituzione Italiana – è che siano assicurate a ogni cittadino, di ogni età e condizione, uguali opportunità.

Per fare questo, è necessario un progetto di profondo cambiamento.

viaVivere Curno – Manifesto dei valori.

“A Curno il sindaco usa due pesi due misure” Bergamo News

A nessuno sarà sfuggito il furore con cui il Sindaco e i due assessori Fassi e Donizetti hanno reagito alla bocciatura del PII Briantea Sud detto, il cosiddetto “ecomostro”. Sono stati prodotti poster, volantini, interventi sui blog, il tutto a dipingere come fosse un atto criminale la bocciatura della operazione in oggetto: edificare sul parcheggio a uso pubblico antistante il centro Zebra un edificio a uso terziario e commerciale per circa 39.000 mc dopo reiterato (3 volte) parere negativo della Commissione Edilizia

via“A Curno il sindaco usa due pesi due misure”.

Cercano di rubare ma beccano esperto di kick boxing e sono costretti alla fuga – Il Giorno – Bergamo

L’allarme ha richiamato l’attenzione del cognato dei padroni di casa, un 37enne, che abita proprio nella porta accanto. Quest’ultimo è entrato nell’appartamento dei parenti che si erano assentati per verificare la causa che, poco prima, aveva provocato l’attivazione dell’allarme. Fatti pochi passi, l’uomo si è trovato di fronte due individui intenti a rovistare nei cassetti. Ne è nata una violenta colluttazione; da una parte i ladri, dall’altra il 37enne, esperto di kick boxing. E proprio la sua conoscenza delle arti marziali ha spiazzato i due topi di appartamento. Che, alla fine, hanno dovuto battere in ritirata, costretti a scappare a mani vuote e doloranti per i colpi ricevuti. Solo a quel punto l’uomo, seppur ancora scosso per quell’incontro non previsto, ha telefonato ai carabinieri. Sul posto è arrivata una pattuglia dei militari di Curno, che hanno avviato le indagini.

viaCercano di rubare ma beccano esperto di kick boxing e sono costretti alla fuga – Il Giorno – Bergamo.

Curno/Sindaco: “vogliono mettere la mordacchia al Sindaco”.

20111208-104601.jpg

Riceviamo e pubblichiamo comunicato a firma Angelo Gandolfi, Sindaco di Curno.

La mordacchia è uno strumento di tortura che s’imponeva ai condannati al supplizio, in particolare agli eretici, alle donne “malefiche” (le stre- ghe) e ai bestemmiatori. Ma non solo: l’esemplare qui illustrato era impiegato in Inghilterra e Scozia nel Cinquecento, per punire le donne calun- niatrici e abitualmente lamentose (prende il nome di scold’s bridle, o “briglia delle comari”). In basso, sono illustrate tre piastre di contenimento, da inserire nella bocca, di varia conformazione, secondo l’entità della pena.
La seduta del Consiglio comunale del 3 dicembre, convocata alle 11.15 e regolarmente a tale ora cominciata, è stata invalidata, per abbandono del- l’aula da parte di sei consiglieri, poco prima di mezzogiorno. Abbandonano l’aula per primi i consiglieri della “sinistra”: apparentemente, perché non hanno gradito che la loro parte politica fosse chiamata “c.d. sinistra”. Hanno lasciato l’aula indignati, come Daniela Santanché, la quale un giorno si adira con Santoro e abbandona lo studio di Anno zero (Rai 2), un altro giorno s’imbufalisce con Vianello e lascia lo studio di Agorà (Rai 3). Ma l’assemblea comunale non è un talk show! Dopo lo scatto dei quattro consiglieri “progressisti”, abbandonano l’aula un consigliere leghista di osservanza pedrettista e un consigliere di maggioranza che annuncia di voler lasciare la maggioranza.

Continua a leggere

Curno 2012: parte la campagna elettorale, 8 dicembre

Giovedì 8 dicembre a Curno, il gruppo promotore della nuova lista civica Vivere Curno ha organizzato una manifestazione per la presentazione del percorso fin qui fatto.
Al mattino dalle 10 alle 12, in Largo Vittoria e in via Abruzzi, ci sarà un banchetto nel quale sarà presentato il Manifesto dei Valori, redatto e sottoscritto dal gruppo, che raccoglierà ulteriori firme di adesione, suggerimenti, critiche, proposte.
Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17 presso il Centro Polivalente di via IV Novembre, tutti sono invitati ad una festa con laboratori per bambini, giochi e intrattenimenti, durante la quale i membri del gruppo promotore si presenteranno ai cittadini che vorranno accogliere l’invito per capire meglio le intenzioni e il metodo di lavoro del gruppo promotore.
Grazie per l’attenzione
Cordiali saluti
Vivere Curno

Curno – Aveva dimenticato l’abbonamento 12enne lasciato a piedi dall’Atb – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Aveva dimenticato l’abbonamento 12enne lasciato a piedi dall’Atb – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Aveva dimenticato a casa la tessera Atb ma i controllori, dopo aver controllato che si trattava di un regolare abbonato, l’hanno letteralmente «scaricato» a metà strada – alle 7,30 del mattino –, facendolo scendere dall’unico autobus che arriva alla scuola media di Curno. Spiacevole episodio sulla linea 9, lunedì mattina, per un 12enne residente nella zona San Paolo di Bergamo che non è riuscito a raggiungere il suo banco di scuola. Il bambino, infatti, dopo le verifiche di rito dei controllori è stato fatto scendere dal bus a Longuelo dov’è rimasto disorientato – senza soldi, documenti e telefono – a mezz’ora dal suono della campanella.

Curno/Ligabue- Nelle sale arriva il film del concerto di Ligabue – Video – L’Eco di Bergamo

Nelle sale arriva il film del concerto di Ligabue – Video – L’Eco di Bergamo.

Il film realizzato (anche in 3D) in occasione del concerto di Ligabue il 16 luglio al Campovolo di Reggio Emilia davanti a 120.000 persone arriva al cimena dal 7 dicembre. Gli appassionati potranno così rivivere le emozioni anche nelle sale bergamasche: il film distribuito da Medusa si potrà vedere al San Marco di Bergamo, nelle multisale Gemini di Capriolo, Multiplex di Cortenuova, Uci di Curno, e ancora a Darfo, Romano, Treviglio, Zogno e Leffe.

Curno – X-TYPE: ACCELERAZIONE E POTENZA SULLA LASER WAY

Curno, 06/12/2011 (informazione.it – comunicati stampa) X-Type è la serie di plotter da taglio e marcatura a sorgente laser CO2 di ultima generazione che rappresenta la scelta vincente per chi intende dare al proprio business un valore in più, differenziando il proprio processo produttivo. Un mix di caratteristiche che racchiuse in un unico sistema rendono questa novità di prodotto sofisticato ma allo stesso tempo vantaggioso e facile da usare. Infatti l’estrema velocità di esecuzione è assicurata da motori lineari estremamente prestazionali che raggiungono elevate accelerazioni in tempi brevissimi consentendo anche lavorazioni su geometrie complesse. Continua a leggere

Curno, maggioranza a rischio|Anche Corti abbandona

Perde un altro pezzo la maggioranza di centrodestra guidata dal sindaco Angelo Gandolfi. Durante l’ultimo Consiglio comunale il consigliere comunale del Pdl Fausto Corti ha abbandonato l’aula con le minoranze durante un lungo intervento del primo cittadino sul concetto di “istituzionalità”. Gandolfi ha accennato alla mancata perquisizione del centro islamico voluta dall’allora vicesindaco Pedretti nel 2009 e impedita dal sindaco. E’ su questo punto che Corti ha sbottato e ha deciso di seguire l’opposizione, uscita per via dell’epiteto “cosìddetta sinistra” rivolto dal primo cittadino. Senza il numero legale il Consiglio comunale è stato interrotto e rimandato

viaCurno, maggioranza a rischio|Anche Corti abbandona.

Curno: “l’opposizione abbandona l’Aula consiliare e invalida il Consiglio del 3 dicembre”

Riceviamo comunicato stampa a firma Angelo Gandolfi Sindaco di Curno.

—————————-

Curno: l’opposizione abbandona l’Aula consiliare e invalida il Consiglio
Apparentemente, perché non ama che si dica “la cosiddetta sinistra”

La seduta del Consiglio comunale del 3 dicembre, convocata alle 11.15 e regolarmente a tale ora cominciata, è stata invalidata, per abbandono dell’aula da parte di sei consiglieri, poco prima di mezzogiorno. Il segretario comunale, infatti, dichiara che è venuto meno il numero legale, per abbandono dei seguenti consiglieri: Annamaria Morelli, Perlita Serra, Vito Conti (Insieme per cambiare Curno) e Domenico Cangelli (IdV), subito seguiti da Chiara Leidi (Lega lombarda, di osservanza pedrettista) e Fausto Corti (Pdl, ma saltuariamente contrario alla maggioranza, secondo l’estro).
A giustificazione del proprio abbandono, la c.d. sinistra afferma di non gradire tale denominazione (peraltro ormai un ‘topos’ al quale dovrebbero aver fatto il callo: vedi per esempio gli articoli di Travaglio sul ‘Fatto quotidiano’, giornale di sinistra).
Fausto Corti invece nell’alzarsi ha fatto presente di non aver gradito che il sindaco — in un passaggio della sua comunicazione — avesse fatto cenno all’ispezione promossa (fortunatamente mai attuata) dal Pedretti al Centro culturale islamico, in modalità di provocazione, nell’ottobre 2009.
Chiara Leidi e Domenico Cangelli si sono allontanati dall’aula senza far dichiarazioni. Pedretti non si è allontanato perché assente (aveva comunicato la sua assenza mezz’ora prima, ca., dell’inizio dei lavori). Continua a leggere

Curno 2012: siamo pronti per la sfida. Papa nero, Porta Ovest e Curdomo? « letto sul blog UDC CURNO

Le prossime elezioni politiche possono essere una opportunità oppure una sconfitta. All’ esterno l’ impressione e’ che tutti gli schieramenti siano divisi al proprio interno. Ma c’e chi pensa a un papa nero che potrebbe ricompattarli. Noi poniamo solo temi e proposte: famiglia, giovani e ripensamento dello sviluppo del territorio. …..

viaCurno 2012: siamo pronti per la sfida. Papa nero, Porta Ovest e Curdomo? « UDC CURNO.

Curno-Esce di casa e va al centro commerciale, bimbo trovato dai carabinieri

I genitori si sono preoccupati per lui, non vedendolo tornare a casa, e hanno addirittura chiamato i carabinieri. Alla fine di un paio d’ore piuttosto concitate i carabinieri hanno trovato il bimbo, di 9 anni, attaccato ad una playstation in un negozio del centro commerciale di Curno, a provare tutti i videogiochi che voleva.

E’ accaduto nel pomeriggio 1 dicembre. Un bimbo di 9 anni è uscito di casa, a Treviolo, in bicicletta dicendo alla mamma che andava all’oratorio e che sarebbe tornato per le 18. Così non è stato. Dopo alcuni minuti la donna si è preoccupata, ha avvisato il marito. Dopo varie ricerche, vane, la coppia ha deciso di chiamare i carabinieri, attorno alle 20.

viaEsce di casa e va al centro commerciale, bimbo trovato dai carabinieri.

Curno-Il bambino di 9 anni non si trova Era all’Auchan, alla Playstation – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Momenti di ansia e paura, giovedì 1° dicembre, per un bambino albanese di nove anni di Treviolo che i genitori non riuscivano a trovare. Sono stati mobilitati i carabinieri che hanno rintracciato il ragazzino all’Auchan di Curno mentre giocava alla Playstation.

Il piccolo albanese nel pomeriggio di giovedì aveva detto ai genitori che sarebbe andato all’oratorio in bicicletta e sarebbe rientrato entro le 18, ma per quell’ora non si è visto. Il papà si è allarmato e ha iniziato a cercarlo, sia all’oratorio, sia in paese, ma inutilmente.

La famiglia si è così spaventata, temendo per le sorti del figlio, e ha avvisato le forze dell’ordine alle 19,50. È subito intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Curno che, aiutata dai colleghi della Compagnia di Bergamo, ha dato il via alle ricerche nella zona.

Dopo circa mezz’ora, i militari dell’Arma hanno visto la bicicletta del bambino fuori dall’Auchan di Curno.

viaIl bambino di 9 anni non si trova Era all’Auchan, alla Playstation – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno – Cavalieri d’Italia: senza l’associazionismo la Bergamasca sarebbe molto più povera – Bergamo7

Bergamo –  Edizione n° 18 del Premio della Bontà  Unci Città  di Bergamo quella svoltasi domenica 27 novembre all’Hotel Excelsior San Marco. La sezione locale dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia ha consegnato il prestigioso riconoscimento a chi lavora per gli altri, con la convinzione che «senza l’associazionismo la Bergamasca sarebbe molto più povera».

  Questi i premiati: l’associazione “Trasporto amico” di Mozzo e Curno (attiva dal 2005, 70 volontari garantiscono trasporti automobilistici nei luoghi di cura a chi ne ha necessità );

viaCavalieri d'Italia: senza l'associazionismo la Bergamasca sarebbe molto più povera – Bergamo7.