Curno/Elezioni2012 – Corti si presenta: “Ultimiamo le opere tanto attese” – Bergamo News

Corti si presenta:

Claudio Corti si presenta ai cittadini di Curno. Lo fa con un’assemblea pubblica in cui traccia le prime linee guida del programma elettorale delle due liste che lo sostengono: Lega Nord e “Curno oltre”. “Sono un uomo di squadra – spiega, capitano per una corsa che vede l’arrivo della prima tappa il 6 e 7 maggio”. Tra i punti salienti del programma c’è la tutela del territorio, attenzione alle fasce deboli ed in particolar modo agli anziani, l’ultimazione delle opere pubbliche attese dalla cittadinanza. In particolare nuova scuola materna, nuovo centro diurno per anziani, il riassetto della viabilità e tutela con incentivi per il centro storico. Sul fronte degli avversari si attende la discesa in campo ufficiale della lista del Popolo della Libertà. Secondo le ultime indiscrezioni il candidato sindaco dovrebbe essere l’ex assessore Sara Carrara. Nel frattempo la Lega Nord ha diffuso un comunicato molto pesante contro i componenti della Giunta Gandolfi. “In questi giorni, dopo che la Lega Lombarda Lega Nord e la Lista Civica “Curno Oltre”

viaCorti si presenta: “Ultimiamo le opere tanto attese”.

Curno/Elezioni2012 – Edizione straordinaria! A Curno non c’è nessun comandante Schettino! « letto su Nusquamia

Edizione straordinaria! A Curno non c’è nessun comandante Schettino! Ma il Pdl è in un culo di sacco « Nusquamia

“I lettori di questo blog  ricorderanno il tempo in cui, in alcuni nostri commenti su Bergamo news, ci dicevamo stupefatti del silenzio del Pdl, in particolare della sezione Pdl di Curno. Il sindaco Gandolfi, per dare una mano all’indecisionismo cronico del Pdl locale, arrivò a prendere la tessera del Pdl, lui che non era mai stato del Pdl e che si era opposto a operazioni targate Pdl, ma non condivisibili (signori della mistica della condivisione, mica si può condividere tutto!). Avveniva l’ottobre scorso (fine ottobre), e mi sa che quella tessera sarà rimasta nella tasca del Gandolfi cinque mesi scarsi. Ma il Pdl, il Pdl locale (forse anche il Pdl a Bergamo, chissà) tentennava, non osava….”

viaEdizione straordinaria! A Curno non c’è nessun comandante Schettino! Ma il Pdl è in un culo di sacco « Nusquamia.

Curno- Ricercato in tutta europa arrestato a Bergamo – Il Giorno – News

Latitante arrestato a Bergamo-Il Giorno – News.

Da qualche giorno i militari avevano saputo che l’uomo era stato visto piu’ volte al bar in paese con il padre, con cui viveva, ma i colleghi lo conoscevano con un altro nome. I carabinieri lo hanno controllato e lui ha mostrato una carta d’identità, rivelatasi falsa, sulla quale aveva apposto la propria foto ma nome e cognome inventati (ma con cui era riuscito a farsi assumere in una nota ditta di Curno per la quale stava lavorando regolarmente da un anno e ad aprire un conto in banca). Ora l’uomo è in carcere a Bergamo in attesa di estradizione.

20120330-093146.jpg

Curno – Lavorava con il nome di un altro Arrestato un ricercato romeno – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Lavorava con il nome di un altro Arrestato un ricercato romeno – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Lavorava da un anno alla Brembo di Curno come operaio, ma era stato assunto con il nome di un altro. Un romeno di 30 anni è stato smascherato dai carabinieri di Curno: aveva nascosto la sua vera identità perché su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dal tribunale di Pascani, in Romania, il 28 aprile 2009.

Il giovane, M. P., deve scontare un anno e mezzo di carcere per reati contro il patrimonio. Per farsi assumere alla Brembo, circa un anno fa, aveva presentato la carta d’identità di un connazionale della sua stessa età, V. T., che però vive a Bergamo in via Sant’Alessandro.

20120330-090126.jpg