Curno – Dentista abusivo, quattro 4 anni di reclusione – Corriere Bergamo

Ha sempre negato di aver eseguito gli interventi finiti sotto accusa ma il giudice Vito Di Vita non gli ha creduto: l’odontotecnico di Curno Angelo Spinosa, 50 anni, è stato condannato a quattro anni di reclusione per lesioni e per esercizio abusivo della professione, per una serie di otturazioni, impianti e operazioni tra il 2006 e il 2009. Sono stati invece assolti tutti gli altri imputati che lavoravano o avevano quote nella White Dental srl di Almè, la società che gestiva lo studio dentistico finito nel mirino del sostituto procuratore della Repubblica di Bergamo Maria Esposito. L’accusa ha infatti sostenuto che ci fosse una complicità, tra i vari soggetti, per poter lucrare sull’esercizio abusivo della professione da parte dell’odontotecnico: una tesi che non è stata accolta.

viaDentista abusivo, quattro 4 anni di reclusione – Corriere Bergamo.

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.