Curno Giochi studenteschi: i campioni Ora si passa alle finali nazionali – L’Eco di Bergamo

ono numerosi gli studenti primi classificati alle regionali di atletica leggera, che dal 4 al 7 giugno 2013 parteciperanno a Roma alle finali nazionali per le scuole medie allo Stadio della Farnesina: la squadra maschile della scuola media di Almenno San Bartolomeo, accompagnata dal professor Marco Fracassetti e composta da sette studenti (Samuele Gnoni, Andrea Locatelli, Denis Locatelli, Federico Piazzalunga, Marco Previtali, Jacopo Riva, Daniele Rota); Sara Motta, scuola media di Almenno San Bartolomeo, per la specialità 80 metri; Marta Zenoni, media di Pedrengo, per i mille metri; Gloria Rigamonti, scuola media Pascoli di Curno, per il lancio del vortex; Francesca Gritti, scuola media Sacra Famiglia di Seriate, nella marcia; Roberto Amodei, Istituto comprensivo Petteni di Bergamo, per gli 80 metri piani; Davide Plebani, Istituto comprensivo di Bagnatica, per il getto del peso; Davide Marchesi, Istituto comprensivo di Gorle, nella marcia.

viaGiochi studenteschi: i campioni Ora si passa alle finali nazionali – Sport – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno Prevendita record per Violetta Al cinema sabato e domenica – L’Eco di Bergamo

Prevendita record per Violetta Al cinema sabato e domenica – Cultura e Spettacoli – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Bye bye Hannah Montana, bienvenida Violetta: il nuovo idolo delle teenager stavolta viene da Buenos Aires, si chiama Martina Stoessel e come la sua collega americana ha fatto il salto dal piccolo al grande schermo. «Violetta – l’evento», al cinema sabato 18 e domani 19 maggio, non è un film vero e proprio, ma il primo episodio della seconda stagione della telenovela Disney (in anteprima rispetto alla messa in onda del 3 giugno) e richiama in sala frotte di ragazzine.

Curno/Tangenziale Treviolo-Paladina Il cantiere all’inizio del 2014 – L’Eco di Bergamo

Magari non sotto Natale, perché l’impatto sul traffico non sarà «light». Ma finite le feste, secondo i calcoli dell’ufficio Viabilità della Provincia ai primi del 2014 dovrebbe aprire il cantiere di un nuovo tratto – il terzo – della Tangenziale Sud di Bergamo: la Treviolo-Paladina.

Sono 4,8 chilometri e rotti, appaltati alla Fabiani Costruzioni di Dalmine che su 18 imprese partecipanti al bando ha presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa, aggiudicandosi la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’opera per 22 milioni e 872.868 euro con un ribasso del 18,5%.

Da qui a dopo la Befana 2014, la «road map» prevede 35 giorni di fermo per eventuali ricorsi delle altre imprese partecipanti, 60 per la Fabiani che dovrà confezionare il progetto esecutivo, altri 90 giorni per Via Tasso che dovrà valutarlo, validarlo e infine consegnare il cantiere.

Se non ci saranno intoppi, il nuovo tratto sarà avviato a un anno di distanza esatto dal via ai lavori di un altro tassello della Tangenziale Sud, il lotto Zanica-Stezzano. Il lavoro era stato consegnato il 21 dicembre 2012 e attualmente sono in corso le procedure di preparazione del cantiere da 33 milioni di euro, appaltato alla Carema spa di Genova (che a sua volta ha subappaltato alcuni interventi).

viaTangenziale Treviolo-Paladina Il cantiere all'inizio del 2014 – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno «Per le slot spendevo i soldi dei figli» Campagna de L’Eco, storie a Bergamo Tv – L’Eco di Bergamo

«Per le slot spendevo i soldi dei figli» Campagna de L'Eco, storie a Bergamo Tv – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Risponde che gli enti locali hanno le mani legate il sindaco di Curno Perlita Serra: «Possiamo fare ben poco, sicuramente lavoriamo sulla prevenzione e con i servizi sociali». Marco Riglietta, direttore del Dipartimento dipendenze dell’Asl di Bergamo, sottolinea le colpe della pubblicità: «La si trova nelle fasce protette e perfino sui social network. Questo è un fattore che si può e deve essere gestito». Luca Biffi, responsabile del Sert, ricorda che «l’Asl ha avviato delle iniziative con la scuola e con i Comuni stiamo individuando altre attività da mettere in pratica».

Curno Il mitico «Akira» torna dopo 25 anni – L’Eco di Bergamo

Il mitico «Akira» torna dopo 25 anni - Cultura e Spettacoli - L'Eco di Bergamo - Notizie di Bergamo e provincia

Sono passati venticinque anni da quando Akira è diventato un fenomeno d’animazione mondiale. E grazie al suo quarto di secolo sulle spalle torna nelle sale cinematografiche ripulito e aggiornato con la tecnologia ad alta risoluzione 2k e un nuovo remix multicanale | audio PCM Surround 5.1.

Insomma: Akira come non l’avete mai visto. Il film di animazione scritto e diretto da Katsuro Otomo nel 1988 era basato su un manga omonimo di grande successo, sempre di Otomo, modificato nello sviluppo della storia e con un finale diverso dal fumetto. Classificato dalla rivista Wired nella top ten dei film di fantascienza di tutti i tempi, “Akira” è ambienato in futuro per noi ormai prossimo, il 2019, Tokyo. Che nella storia è una città devastata dalla terza guerra mondiale e in preda al caos, con bande di motociclisti si fronteggiano, gruppi di terroristi e di ribelli che mettono la città a ferro e fuoco, sette religiose che proliferano in attesa della seconda venuta del leggendario Akira. Insomma, l’ambito è quello della fantascienza distopica o di quello che un tempo era il grande cappello del cyber punk.

viaIl mitico «Akira» torna dopo 25 anni – Cultura e Spettacoli – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Curno Sicurezza sulle strade. La Provincia di Bergamo al volante con ‘On The Road’ Bergamo News

Sicurezza sulle strade. La Provincia di Bergamo al volante con 'On The Road'.

Con loro anche una rappresentanza dei Vigili del fuoco di Bergamo. Il momento conclusivo della giornata, in cui è stato lanciato lo slogan “la sicurezza parte da noi stessi e del mezzo”, ha visto partecipi i giovani ragazzi del Cfp di Curno, in particolare la classe 3A dell’indirizzo di meccanica e riparatori d’auto, che si sono sfidati in un esilarante “cambio del pneumatico” insieme ai reporter e ai giovani aspiranti agenti teenager di “On The Road”.

Curno Bergamo scomparsa: come si producevano i tessuti | Bergamosera

Bergamo scomparsa: come si producevano i tessuti | Bergamosera, quotidiano online news e notizie dell'Italia e dal mondo.

In particolare è documentata nella zona di Treviolo, Albegno e Curno, dove abbiamo notizia dell’acquisto di aree colivate da parte di Guidino Suardi, il “dominus” che abbiamo conosciuto nelle vesti di committente del vasto affresco sulla parete meridionale del transetto di Santa Maria Maggiore. Non abbiamo invece documenti sulla coltivazione della “rubbia”, la pianta che tingeva nelle varie tonalità del rosso e che sappiamo anch’essa largamente utilizzata.