Curno Saldi: notti bianche a Oriocenter E a Curno gioco a quiz in galleria – L’Eco di Bergamo

Non cambia orario anche il centro commerciale di Curno, che, spiega il direttore Antonello Corrado, quest’anno punta molto sull’intrattenimento nelle giornate del 4 e 5 gennaio: ospite della galleria dello shopping sarà Oreste Castagna di «Rai Yo Yo» e per i clienti sarà organizzato anche un vero e proprio gioco a quiz in galleria con sorprese e premi.

viaSaldi: notti bianche a Oriocenter E a Curno gioco a quiz in galleria – Cronaca Bergamo.

Curno “9 Dicembre”, ora nel mirino le case dei politici – letto su Giornale di Bergamo

Castelli, Calderoli, Di Pietro. Sono questi i nomi, con tanto di indirizzi di casa, che girano in rete, nei vari profili riconducibili agli aderenti al \”Coordinamento 9 dicembre 2013- Bergamo\”. Sulla pagina Facebook del gruppo sono in molti, infatti, a proporre di andare a manifestare (non si specifica se pacificamente o meno) direttamente davanti alle residenze di noti esponenti politici bergamaschi. Sullo stesso social network compaiono dunque numeri civici, vie e paesi dei sopracitati ex ministri, ma la lista potrebbe allungarsi. La rabbia contro i politici e la casta è stato senza ombra di dubbio uno dei principali collanti del variegato movimento: i toni del tipo \”andiamo a prenderli a casa, sputando loro addosso\” rappresentano però un segno evidente di una potenziale escalation di quello che finora è stato un movimento pacifico (ancorché deciso), almeno nella nostra città. E ora il tanto temuto assalto al palazzo (o alle dimore) potrebbe diventare una dura realtà.

via“9 Dicembre”, ora nel mirino le case dei politici – Giornale di Bergamo.

Curno, con la crisi al centro commerciale si risparmia anche sulle “I” letto su Bergamo News

In tempi di crisi si taglia anche sulla grammatica, e in particolare sulle \”I\”. Almeno da cartello esposto al centro commerciale di Curno nel reparto degli elettrodomestici.

Sopra gli scaffali dove si trovano gli spazzolini elettrici è comparso un annuncio ben visibile con la scritta “Igene orale”.

Una piccola scorrettezza grammaticale dei dipendenti dell’ipermercato, che ha provocato diverse risate tra i numerosi clienti di questi giorni di festa.

viaCurno, con la crisi al centro commerciale si risparmia anche sulle “I”.

Curno Da est a ovest di Bergamo: un treno come la metropolitana – L’Eco di Bergamo

20131230-100430.jpg

Da est a ovest di Bergamo: un treno come la metropolitana – Cronaca Bergamo.

Il tema dell’uso metropolitano della ferrovia che va da Seriate a Ponte San Pietro era subito emerso in maniera forte. Sicuramente trainato dall’ospedale, ma anche per le indubbie potenzialità di un tracciato che divide sì il capoluogo in due parti, ma ne attraversa anche il cuore della città bassa, così come quello di Curno, Ponte San Pietro e Seriate. Realtà (soprattutto l’ultima) cresciute in modo esponenziale in questi ultimi anni dal punto di vista demografico, e interessate da un continuo pendolarismo con Bergamo.

Curno Ragazze minacciate col taglierino Bandito scappa a Curno con 250€ – L’Eco di Bergamo

Ragazze minacciate col taglierino Bandito scappa a Curno con 250€ – Cronaca Curno.

È successo venerdì sera 20 dicembre verso le 23,25 in via Fermi a Curno. Le quattro ragazze erano appena uscite da un locale pubblico quando sono state avvicinate dal malvivente che, dopo essersi impossessato del bottino, si è dileguato a piedi facendo perdere le sue tracce.

Illese le giovani. Indagini in corso da parte dei militari dell’Arma di Curno e Trescore.

Curno /Sicurezza Allarme furti, scatta il piano: telecamere e agenti sui bus – Corriere.it

Allarme furti, scatta il piano: telecamere e agenti sui bus – Corriere.it.

Vigili di pattuglia sugli autobus, telecamere che leggono le targhe alla ricerca di auto rubate. Sono le nuove iniziative per la sicurezza che stanno per partire a Bergamo. Sarebbero dovute rimanere riservate per qualche settimana, ma sono state anticipate l’altra sera dal sindaco di Ponteranica Cristiano Aldegani in apertura dell’assemblea convocata per discutere dei problemi legati all’ondata di furti che ha colpito Maresana e dintorni. Il provvedimento sarà approvato dalla Giunta di Bergamo il 27 dicembre e sarà operativo dal 15 gennaio al 31 maggio. Vedrà trenta agenti di polizia locale soprattutto del capoluogo ma anche di Seriate e Dalmine effettuare quindici servizi al mese sui mezzi dell’Atb. Non su tutti, ma sui bus che percorrono grosse fette di territorio di città e hinterland e che, collegando scuole, ospedali e case di riposo, vedono la presenza di molti ragazzi e anziani. Cioè le linee 2 (don Orione-Porta Nuova-ospedale), 5 (Dalmine-Autolinee), 8 (Seriate-Ponte San Pietro) e 9 (Marigolda-Sorisole). Il tutto con la collaborazione dei Comuni di Lallio, Treviolo, Curno, Mozzo, Ponte San Pietro, Ponteranica e Sorisole.