CURNO Targhe alterne, il no dei sindaciall’appello della giunta Gori – Corriere.it

L’edizione di Bergamo del Corriere della Sera con le ultime notizie di cronaca, sport, politica aggiornate in tempo reale e un’agenda con tutti gli eventi di Bergamo e provincia.

Sorgente: Targhe alterne, il no dei sindaciall’appello della giunta Gori – Corriere.it

CURNO Pedretti su Facebook: addio Lega Post durissimo contro Maroni – Hinterland Curno L’Eco di Bergamo

Il bergamasco Roberto Pedretti, già consigliere in Regione e amministratore a Curno, nella serata di martedì 15 dicembre ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un lungo post in cui annuncia di voler lasciare la Lega Nord, movimento a cui era iscritto dal 1987. Duro attacco al presidente della Regione Lombardia: «Gli abbiamo creduto, ma è diventato un servo del potere».

Sorgente: Pedretti su Facebook: addio Lega Post durissimo contro Maroni – Hinterland Curno

Curno Accoltellò la moglie, condannato a 7 anni «Ma non la obbligai a mettere il velo» – Bergamo città L’Eco di Bergamo

Si è concluso il processo a carico dell’uomo di 59 anni, di origini marocchine, in carcere con l’accusa di tentato omicidio: condannato a 7 anni. Alla moglie che lo aveva accusato di averla colpita «perché non volevo mettere il velo islamico» un risarcimento provvisionale di 50 mila euro. Lui nega: frequentavo poco la moschea, il velo non c’entra.

Sorgente: Accoltellò la moglie, condannato a 7 anni «Ma non la obbligai a mettere il velo» – Bergamo città Bergamo

Curno Gratis il trucco a Orio, Curno e Bergamo In scena i make-up artist di Mufe – Moda e tendenze l’Eco di Bergamo

In occasione delle feste di fine anno tutte hanno voglia di sfoggiare un look elegante e festivo adatto per i pranzi in famiglia o un look brioso e scintillante per le feste con gli amici. Ma quante sanno realmente truccarsi ed evidenziare i propri punti di forza?

Sorgente: Gratis il trucco a Orio, Curno e Bergamo In scena i make-up artist di Mufe – Moda e tendenze Bergamo

Curno Fermati i complici del ladro ucciso dal pensionato di Vaprio – Corriere.it

I carabinieri sono arrivati a loro attraverso intercettazioni telefoniche, in cui i tre albanesi parlavano frequentemente del connazionale ucciso da Francesco Sicignano. I tre albanesi sono stati fermati in un bar a Canonica d’Adda (Bergamo), un paese confinante con Vaprio d’Adda, che si trova invece in provincia di Milano. I furti di cui sono accusati sono avvenuti a Trezzano sul Naviglio e nella Bergamasca, a Mozzo, Boltiere, Curno, Fara d’Adda e Pontirolo.

Sorgente: Fermati i complici del ladro ucciso dal pensionato di Vaprio – Corriere.it